Il Responsabile ad Interim del Servizio 6 Finanziario - Personale, giusta Determinazione n.1396 R.G. del 15/12/2020, rende noto l'elenco di priorità allo scorrimento delle graduatorie oggetto di segnalazione da parte dei soggetti istanti, per il reclutamento di n. 1 unità di Istruttore di Vigilanza, cat. C.


Convocazione Consiglio Comunale per il 29 Dicembre 2020

Il Consiglio Comunale è convocato, ai sensi dell'art. 36 del regolamento del Consiglio Comunale e dell'art. 17 dello Statuto Comunale, in sessione straordinaria ed in seduta pubblica, per il giorno 29 dicembre 2020, alle ore 17.30, in grado di 1^ convocazione, ed eventualmente, in grado di 2^ convocazione, per il giorno 30 dicembre 2020 alle ore 17.30, presso la sala Consiliare della Sede Municipale, per la trattazione dei seguenti argomenti all'ordine del giorno:

1) COMUNICAZIONI DEL SINDACO;
2) RAZIONALIZZAZIONE PERIODICA DELLE PARTECIPAZIONI EX ART. 20 D.LGS. 19 AGOSTO 2016 N. 175 E SS.MM.II. - RICOGNIZIONE PARTECIPAZIONI POSSEDUTE ALLA DATA DEL 31/12/2019;
3) RICONOSCIMENTO LEGITTIMITA' DI DEBITO FUORI BILANCIO EX ART. 194 COMMA 1 LETT.A) D.LGS. N.267/2000, A SEGUITO DI SENTENZA N. 4147/2019 DEL TRIBUNALE DI BARI PROC. ICG COSTRUZIONI SRL C/ COMUNE DI MODUGNO;
4) INTERROGAZIONI ED INTERPELLANZE.

Tutti gli atti relativi ai suddetti argomenti sono depositati presso la Segreteria Comunale ai sensi dell'art. 41 del regolamento del Consiglio Comunale.
La seduta di Consiglio Comunale verrà trasmessa in diretta streaming al seguente indirizzo internet: www.comune.modugno.ba.it
A causa dell'emergenza Covid-19 non sarà ammesso in aula il pubblico.

                                                              IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
                                                                                Dott. Maurizio Panettella


Chiusura al pubblico del parco comunale San Pio

Si comunica che, con riferimento al Decreto 18.12.2020 che individua la zona rossa, per i giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021 si dispone la chiusura al pubblico del parco comunale San Pio.

Si rende noto che con atto della Responsabile del Servizio 9 numero Reg. Generale n.1393  del 22/12/2020  è stato approvato il Bando di cui all'oggetto.
Per poter beneficiare dei contributi, i richiedenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
a)    cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all'Unione Europea. Il cittadino di uno Stato non aderente all'Unione Europea è ammesso se in regola con le vigenti norme in materia di immigrazione e risieda - alla data di pubblicazione del presente bando - ovvero deve essere in possesso di regolare permesso di soggiorno;
b)    residenza anagrafica nel Comune di Modugno;
c)    titolarità di un contratto di locazione relativo a una unità immobiliare ad uso abitativo primario non inclusa nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9 o con superficie netta interna non superiore ai 95 mq, estendibile per i nuclei familiari con più di cinque componenti;
d)    non titolarità, da parte di tutti i componenti il nucleo familiare, dei diritti di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nell'ambito del territorio provinciale, di un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare stesso, secondo la DGR n. 10/2014 (criteri per l'assegnazione e la gestione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica), fatto salvo il caso in cui l'alloggio sia accatastato come inagibile oppure esista un provvedimento del Sindaco che dichiari l'inagibilità ovvero l'inabitabilità dell'alloggio;
e)    non titolarità, da parte di tutti i componenti il nucleo familiare, di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione di uno o più beni immobili ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale;
f)    non titolarità, da parte di tutti i componenti il nucleo familiare, dell'assegnazione in proprietà, immediata o futura, di alloggio realizzato o recuperato con contributi pubblici, ovvero con finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato o da Enti pubblici;
g)    valore dell'ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare, non superiore a € 35.000,00=;
h)    aver subito una riduzione superiore al 20% del reddito complessivo lordo riferito all'intero nucleo familiare nei mesi di Marzo, Aprile e Maggio 2020- anche a seguito dei provvedimenti del governo in ordine all'emergenza epidemiologica da Covid 19 in confronto a Marzo, Aprile e Maggio 2019;
i)    Non avere liquidità sufficiente per il pagamento dei canoni di locazione e/o degli oneri accessori.

Chiusura al pubblico del cimitero

Il Responsabile del Servizio 5 - Lavori Pubblici Ing. Franco Bruno comunica che, con riferimento al Decreto 18.12.2020 che individua la zona rossa, per i giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre 2020 e 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021 si dispone la chiusura al pubblico del cimitero comunale.


Avviso alla cittadinanza

L'Amministrazione Comunale rende noto che in questa fase di emergenza pandemica da Covid 19, la Federazione Italiana Sport Cinofili( F.I.S.C.), ha promosso un'iniziativa di supporto ai cittadini
pazienti Covid 19, in isolamento domiciliare. Sarà disponibile, infatti, un servizio di "dog sitting" per le esigenze fisiologiche dei cani di proprietà dei soggetti costretti alla quarantena sanitaria.
Per maggiori informazioni per ottenere servizio sul territorio,  si può contattare l'associazione senza scopo di lucro F.I.S.C. come di seguito

Tel: 02/6123701
Fax: 02/47951191
Email: info@sportcinofili.it.

Avviso alla cittadinanza

Si comunica la chiusura al pubblico degli uffici comunali nelle giornate prefestive del 24 e del 31 dicembre.
I suddetti uffici osserveranno un'apertura al pubblico, straordinaria,  nelle  ore pomeridiane dei giorni 23 e 30 dicembre.

Si pubblica l'ordinanza Sindacale prot. n.57626 del 18.12.2020 avente ad oggetto: "Mercato settimanale. Apertura straordinaria del 20.12.2020".


L'Amministrazione Comunale, rende noto che in esecuzione della Determina del Responsabile dei Servizi Sociali n. 1337/2020, è indetto Avviso pubblico rivolto alle attività commerciali per convenzionarsi con il Comune di Modugno per l'erogazione di Buoni Spesa legati all'emergenza Covid19.
Possono presentare istanza le seguenti tipologie:
- Generi Alimentari; (supermercati, ipermercati, gdo)
- Frutta e Verdura;
- Generi Casalinghi (prodotti per l'igiene della persona e degli ambienti);
- Macellerie;
- Pescherie;
- Panetterie;
-Latterie;
- Salumerie

Al fine di permettere al cittadino la più ampia scelta possibile fra le varie attività commerciali, i buoni dovranno essere emessi dall'attività commerciale, con tagli da 25 euro cadauno. Solo il cittadino potrà scegliere l'attività di cui ricevere il Buono spesa.

Le attività commerciali interessate a partecipare al presente avviso pubblico dovranno compilare l'istanza allegata al presente avviso pubblico e lo stesso dovrà essere trasmesso entro il giorno 13 dicembre 2020, ore 23.59.
La manifestazione di interesse allegata dev'essere trasmessa all'indirizzo mail a.lenoci@comune.modugno.ba.ito a mezzo pec servizisociali.comunemodugno@pec.rupar.puglia.it , CON ALLEGATO IL DOCUMENTO D'IDENTITA', entro i termini di cui sopra.


L'Amministrazione Comunale, rende noto che in esecuzione della Determina del Responsabile dei Servizi Sociali n. 1331/2020, è indetto Avviso pubblico per l'Erogazione dei Buoni Spesa per nuclei in difficoltà economica a causa dell'emergenza epidemiologica Covid19.
Possono presentare istanza:
PRIORITARIAMENTE

a) Nuclei in cui tutti i componenti in età lavorativa siano in cassa integrazione nella misura del 100% e o disoccupati e privi di misure di sostegno al reddito ad eccezione di quelle legate al Covid19;
b) Nuclei familiari all'interno dei quali non è presente alcun soggetto percettore di reddito e/o di sostegno al reddito, ad eccezione del Reddito di Emergenza e di quelle legate al Covid19.
c) Nuclei familiari in cui i componenti in età lavorativa siano in cassa integrazione nella misura del 100% e/o disoccupati in cui vi siano percettori di pensioni di invalidità civile e/o accompagnamento (pensioni cumulabili massimo Euro 850).
d) Titolari di Partite Iva che non abbiano ancora ricevuto gli indennizzi previsti dai Decreti Ristori, per le cui attività sia stata disposta la chiusura nel mese di ottobre/novembre (Bar, ristoranti, palestre, ed ogni attività per la quale sia stata disposta la chiusura o la limitazione dell'attività).
e) lavoratori atipici/stagionali (che abbiano lavorato per almeno 8 settimane nell'anno 2019) che abbiano percepito l'indennità onnicomprensiva.
SECONDARIAMENTE
a) Nuclei percettori di misure di sostegno al Reddito (Reddito di Inclusione, Reddito di Cittadinanza, Naspi, Reddito di Dignità) per un massimo di Euro 500,00.

E' fatto divieto assoluto di partecipare al presente avviso pubblico per quei nuclei familiari percettori di misure di finanziamento pubblico (NASPI/REDDITO DI CITTADINANZA/REDDITO DI DIGNITA'/REDDITO DI INCLUSIONE ED OGNI ALTRA FORMA DI SOSTEGNO PUBBLICO) SUPERIORE AI 500 Euro.
Unica modalità di trasmissione dell'istanza è la compilazione del modulo disponibile al seguente link dedicato:


Il termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al giorno 20 dicembre 2020, ore 23.59.
Non saranno accettate istanze trasmesse dopo tale data e trasmesse in modalità differente da quella indicata nel presente bando.
I cittadini ammessi a beneficio, potranno esprimere la preferenza rispetto alle attività commerciali che si convenzioneranno con l'Ente.


Questa pagina contiene le recenti pubblicazioni nel canale Urp comunica .

Ordinanze è il precedente canale.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.