L'Amministrazione Comunale ha aderito alla European Mobility Week (Settimana Europea sem.JPGdella Mobilità, 16-22 settembre 2017), campagna della Comunità Europea, in favore di una maggiore qualità della vita urbana, che promuove ogni anno la mobilità sostenibile come alternativa all'uso dell'automobile.
La Città di Modugno partecipa, dunque, alla settimana della mobilità con una serie di iniziative organizzate dall'Amministrazione Comunale che si svolgeranno nei giorni tra il 16 e il 22 settembre prossimi nel pieno spirito della campagna di sensibilizzazione europea.
A partire dal 16 settembre sarà innanzitutto istituita, presso la stazione Cecilia, la nuova fermata Bus delle linee urbane Miccolis. Si tratta di una nuova fermata sulla linea A-C (che collega il centro di Modugno all'Ospedale S. Paolo) richiesta al concessionario del trasporto urbano Miccolis dall'Amministrazione Magrone impegnata a trasformare la nuova Stazione Cecilia (collegamento metropolitano Bari Centrale-Quartiere S. Paolo) in un hub intermodale, cioè in un luogo che sia al centro di un sistema integrato di collegamenti con i maggiori punti di interesse dell'area Bari-Modugno, in coordinamento col nuovo Piano di Trasporto Pubblico di Bacino e con i nuovi percorsi di mobilità sostenibile da realizzare con le risorse finanziarie che il Comune ha ottenuto nell'ambito del Bando delle Periferie e del Patto per Bari Metropolitana.
In programma sabato 16 settembre la Biciclettata Modugno-Balsignano. La manifestazione cicloamatoriale avrà inizio alle ore 16.30 con ritrovo presso il parcheggio delle Piscine Comunali per spostarsi verso Balsignano percorrendo buona parte della nuova pista ciclabile urbana. Si concluderà con la visita guidata al complesso monumentale di origine medievale situato nella campagna modugnese.
Domenica 17 settembre si svolgerà in Corso Umberto I, dalle 9 alle 13.30, il mercato contadino, una iniziativa "chilometro zero" per favorire le produzioni locali accorciando la filiera produttore-consumatore.
Lunedì 18 settembre verrà inaugurato il Bus Autosnodato delle Fal (Ferrovie Appulo-Lucane). Il mezzo pubblico da 120 posti-passeggero, acquistato dalle Fal per assecondare la crescente richiesta degli utenti di cui l'amministrazione comunale si è fatta portavoce, sarà destinato stabilmente alla tratta Modugno-Bari. Per l'inaugurazione del bus l'appuntamento è alle ore 12 in Via Padre Annibale di Francia (zona Mercato Coperto). L'autosnodato FAL sarà messo a disposizione gratuitamente, dalle ore 16 alle 19 dello stesso giorno, per raggiungere il Centro Antico di Bari.
Venerdì 22 settembre si celebrerà il Giorno Senza Auto. Per l'occasione Miccolis effettuerà trasporto gratuito per l'intera giornata sulle linee urbane A-B-C-D e la società Ferrotramviaria emetterà 100 biglietti gratuiti sulla tratta metropolitana Stazione Cecilia-Bari Centrale. Nel centro abitato di Modugno, invece, dalle ore 9.30 alle 18, sarà reso interamente pedonale il tratto Via Cairoli- Piazza Sedile- Piazza del Popolo, Via Cavour, Corso Umberto I.
In occasione della settimana della mobilità, inoltre, prenderà il via, per proseguire tutto l'anno, l'iniziativa Forza Bambini, Biciclet-Ti-Amo e Condividiamo!: lezioni di sicurezza stradale con le quinte classi delle scuole elementari di Modugno.

A tutti, i miei auguri di riprendere il percorso scolastico, o di iniziarlo con gioia e fiducia nel mondo della scuola.
Io e l'intera comunità siamo orgogliosi di voi, dal più piccolo al più grande.
Verrò a trovarvi quanto prima; lo farò per imparare come si fa ad essere laboriosi, ubbidienti e ribelli mai violenti.
Un abbraccio a ciascuno di voi. L'Amministrazione comunale farà di tutto per aiutarvi ad essere felici.

Nicola Magrone, Sindaco

E-Distribuzione - società  concessionaria del servizio di distribuzione dell'energia elettrica che fino al 30 giugno 2016 era denominata Enel Distribuzione S.p.A - ha avviato la campagna di installazione massiva dei nuovi contatori elettronici 2.0, Open Meter, su tutta la propria rete di distribuzione dell'energia elettrica, ai sensi della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI) 222/2017/R/eel del 6 aprile 2017.
Nel  corso dell'anno 2017, dunque, E-distribuzione darà il via alla sostituzione dei contatori elettronici di prima generazione installati nelle case e nelle aziende italiane.

Il servizio aggiuntivo dal 1° luglio

Nell'ambito del servizio di raccolta differenziata mediante 'porta a porta', dal 1° luglio le utenze NON domestiche potranno contare su un passaggio aggiuntivo per il ritiro della plastica. Potranno quindi conferire lo stesso materiale per due volte a settimana. Il ritiro aggiuntivo della plastica sarà effettuato ogni domenica sera, pertanto l'esposizione del relativo contenitore dovrà avvenire dalle ore 21 alle ore 24 dello stesso giorno. Resta invariato il conferimento del mercoledì sera (esposizione sempre dalle 21 alle 24).
La previsione del doppio ritiro della plastica è stata sollecitata dall'Assessore all'Ambiente Tina Luciano alla società che gestisce la raccolta rifiuti in ambito comunale, in un'ottica di potenziamento della raccolta differenziata, per intercettare la maggior produzione della plastica da parte delle utenze non domestiche soprattutto nel periodo estivo.
PL.JPG

Processionaria, fenomeno sotto controllo

Il Comune di Modugno ha già da tempo posto in essere azioni antiprocessionaria per prevenire il  fenomeno del parassita che col rialzo delle temperature può diventare pericoloso per la salute di specie arboree quali per esempio il pino. Già dal settembre 2016, infatti, nell'ambito del programma annuale 2016-2017 di igiene urbana (disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e antiprocessionaria) sono stati predisposti interventi di prevenzione con il posizionamento di trappole per il monitoraggio e la cattura dell'insetto della processionaria presso le aree a verde degli istituti scolastici comunali, di parchi e di piazzali pubblici. Allo stato attuale, riferisce il Servizio Ambiente del Comune di Modugno, è tutto sotto controllo: le zone preventivamente trattate hanno dato esito positivo nel senso che non si è presentata la processionaria. Presso la scuola Casavola, inizialmente rimasta esclusa dal trattamento, il problema si è presentato ma prontamente si è intervenuti e il Servizio Lavori Pubblici ha provveduto a tagliare il pino interessato, così come è stata bonificata la zona di via X Marzo di fronte alla ex Chiesa Immacolata. Quanto alla presenza della processionaria nelle aree verdi della scuola ITC Tommaso Fiore, è necessario ricordare che la competenza per ogni genere di interventi è della Città Metropolitana, Ente che il Comune di Modugno ha già sollecitato con diffida ad intervenire. Anche i privati hanno l'obbligo di intervenire nei giardini di loro proprietà.
L'Amministrazione Comunale esperirà in ogni caso ogni possibile iniziativa mirata a contrastare la processionaria.
Nelle prossime settimane sarà realizzato il corso di formazione "Violenza di genere. Conoscere per intervenire efficacemente". Organizzato dal Centro Antiviolenza AGAR in collaborazione con Giraffah! Onlus, il corso è rivolto prevalentemente a operatori/operatrici della rete dei servizi pubblici e privati dell'Ambito Territoriale di Modugno con la finalità di fornire strumenti teorici sulla tematica della violenza di genere, con particolare riferimento all'ambito domestico. La partecipazione al corso è gratuita.

Partiranno a giorni i lavori che il Comune di Modugno ha deciso di far eseguire in via Le Lamie per la sistemazione e l'adeguamento dello smaltimento delle acque piovane in via Santa Lucia, Corso Umberto e nella stessa via Le Lamie. L'intervento ha come obiettivo la riduzione/eliminazione dei disagi alla cittadinanza in caso di violente precipitazioni piovose.

Balsignano visitabile ogni week-end

In esecuzione della Delibera di Giunta n. 125 del 06/12/2016, prosegue la fase di tutela e valorizzazione del complesso monumentale di Balsignano gestita in via sperimentale dal Comune di Modugno. Pertanto sono state pianificate le giornate di apertura al pubblico del sito relativamente al mese di gennaio. Il casale fortificato di epoca medievale sarà accessibile e visitabile dal pubblico secondo il seguente calendario:

· sabato 14 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 15 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· sabato 21 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 22 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· sabato 28 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 29 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30

A partire dalle ore 9.30 il sito sarà raggiungibile solo con mezzi pubblici messi a disposizione gratuitamente dall'amministrazione comunale di Modugno. Partenza dei Bus Navetta ogni 15 minuti da Piazza Enrico De Nicola dove sarà possibile posteggiare l'autovettura presso Parcheggi di Scambio.

L'ingresso al sito è sottoposto al pagamento di tariffa (biglietto), i cui importi fissati in via sperimentale sono:
- biglietto INTERO Euro 5,00
- biglietto RIDOTTO Euro 3,00
Per le visite di gruppo:
- biglietto INTERO CUMULATIVO (10 ingressi) Euro 40,00
- biglietto RIDOTTO CUMULATIVO (10 ingressi) Euro 20,00

Si comunica che per il 29 giugno 2016 alle ore 9:00 con continuazione, presso la sede comunale di viale della Repubblica 46/b in Modugno, piano primo, è convocata la Commissione giudicatrice.

Si informa che la Commissione procederà nei suoi lavori nella maniera che segue:

1.    In seduta pubblica: verifica della documentazione inviata dalle due ditte sorteggiate circa il possesso dei requisiti di capacità economico finanziaria e tecnico organizzativa ex articolo 48 del Codice;

2.    In seduta riservata: valutazione delle offerte tecniche.

Oggi il Sindaco, dott. Nicola Magrone, ha  presentato i componenti della giunta comunale.e ha dichiarato: "Una Giunta Comunale pensata e composta esclusivamente in funzione del ruolo  che le figure nominate andranno a ricoprire, dunque, secondo criteri di utilità e funzionalità. Aggiungo che saremo orgogliosi, e non infastiditi. di ricevere proposte dalla opposizione e dalla società civile, per trovare soluzioni ai problemi più complessi di questo Comune."

Riportiamo di seguito le deleghe conferite:

ALFONSI Antonio (nato a Ruvo di Puglia il 23.04.1980, educatore professionale) - Politiche giovanili, culturali e dello sport. Rapporti con l'associazionismo e il volontariato. Marketing territoriale

BANCHINO Leonardo (nato a Bari il 26.08.1958, commercialista) - Bilancio e programmazione economica, politica fiscale e controllo della spesa. Personale.

BENEDETTO Francesca (nata a Bari il 7.08.1977, avvocato) - Pianificazione del territorio e tutela del paesaggio. Edilizia privata. Contenzioso. Ad interim: Lavori pubblici, Viabilità.

FORMICOLA William (nato a Bari il 31 agosto 1966, dipendente Ufficio Personale Comune di Bari) - Attività produttive. Beni culturali. Polizia municipale. Protezione civile. Mobilità.

LUCIANO Incoronata Maria (nata a Cologno Monzese il 5.03.1965, imprenditrice) - Politiche per la tutela dell'ambiente. Ecologia. Salute pubblica. Diritti degli animali. Presidenza Assemblea ARO. Raccolta differenziata.

SCARDIGNO Rosa (nata a Bari il 14.04.1981, psicologa e docente di psicologia dell'educazione Università della Basilicata) - Politiche sociali, diritto allo studio e dispersione scolastica. Piano sociale di zona. Coordinamento istituzionale Ambito BA/10

Questa pagina contiene le recenti pubblicazioni nel canale Comunicati stampa .

Bandi di gara (Dati Storici) è il precedente canale.

Concorsi è il canale successivo.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.