Informativa bonus idrico

L'Assessorato alle Politiche Sociali informa i cittadini residenti nella Regione Puglia ed utenti di fornitura idrica AQP che è possibile presentare domanda per accedere alle agevolazioni a favore delle "utenze deboli" del Servizio Idrico Integrato della Puglia (Periodo di agevolazione consumi 2016) dal 01/09/2017 al 31/12/2017.
I requisiti di accesso alla richiesta del Bonus Idrico da parte dei cittadini residenti nel nostro Comune (e divenuti utenti fino al giorno prima della scadenza dei termini per fare richiesta di agevolazione) sono i seguenti:

1. Nel caso di domande per disagio economico, aver beneficiato del bonus elettrico, con data inizio dell'agevolazione ricadente nell'anno 2016.
2. Nel caso di domande per disagio fisico, aver beneficiato del bonus elettrico, con almeno un giorno di agevolazione nell'anno 2016.
3. Essere direttamente intestatario di una fornitura idrica AQP, ad uso abitativo domestico di residenza, oppure risiedere in un condominio che è intestatario di contratto idrico AQP ad uso abitativo domestico.
4. La fornitura idrica deve essere attiva al momento della presentazione dell'istanza, ed in regola con i pagamenti nei confronti di AQP.

Le domande di accesso possono essere presentate (dal 01/09/2017) tassativamente fino al 31/12/2017 solo attraverso una delle seguenti modalità:
a. via internet, all'indirizzo www.bonusidrico.puglia.it
b. via telefono fisso, mediante il numero verde automatico 800.660.860.
E-Distribuzione - società  concessionaria del servizio di distribuzione dell'energia elettrica che fino al 30 giugno 2016 era denominata Enel Distribuzione S.p.A - ha avviato la campagna di installazione massiva dei nuovi contatori elettronici 2.0, Open Meter, su tutta la propria rete di distribuzione dell'energia elettrica, ai sensi della deliberazione dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico (AEEGSI) 222/2017/R/eel del 6 aprile 2017.
Nel  corso dell'anno 2017, dunque, E-distribuzione darà il via alla sostituzione dei contatori elettronici di prima generazione installati nelle case e nelle aziende italiane.

Come da calendario, domani notte, a partire dalle ore 23.59, verrà effettuato su tutte le strade urbane del territorio comunale il quarto intervento stagionale di disinfestazione adulticida contro insetti alati e striscianti.
La somministrazione dei prodotti idonei e consentiti dalla normativa vigente, avverrà tramite irrorazione.
I cittadini sono pregati di adottare le seguenti precauzioni:
  • chiudere le porte e le finestre;
  • non esporre all'esterno delle loro abitazioni alimenti, indumenti o altro che possa venire a contatto con la pelle;
  • non intralciare le operazioni di lavoro.
Seppure la sostanza disinfestante non è nociva per la salute degli animali domestici e da cortile, si invita a proteggere o tenere lontano ciotole o abbeveratori vari.
Si ringrazia per la collaborazione.
banner_Fiera del Crocifisso.jpg
Si pubblica il Bando di concessione dei 320 posteggi, riservati agli operatori del commercio su aree pubbliche, della tradizionale FIERA DEL CROCIFISSO.
La Fiera si svolgerà nelle domeniche 12 e 19 novembre 2017, dalle ore 7:00 alle ore 19:00, interamente nel centro abitato di Modugno e, per la precisione, lungo le seguenti vie:

- piazza Garibaldi (da riservare preferibilmente ai venditori di piante e alberi), corso Vittorio Emanuele e piazza Plebiscito, destinate prioritariamente alla vendita di macchine, attrezzi ed accessori per l'agricoltura e la zootecnica, piante ornamentali, alberi da frutta, prodotti alimentari  e dell'artigianato locale, utensileria e ferramenta;

via Roma, via X Marzo, via Paradiso, via San Nicola da Tolentino, via Carafa e via Padre A. M. di Francia per la vendita dei prodotti e merci varie diverse da quelli innanzi indicate;

piazza Sedile e corso Umberto I, destinate ad artigiani, hobbisti, antiquari, enti no profit e animatori di iniziative finalizzate alla promozione del territorio.

Le domande di concessione del posteggio dovranno essere inoltrate entro e non oltre il 13 settembre 2017, secondo le modalità di dettaglio indicate nel Bando scaricabile qui di seguito:



In esecuzione del nuovo Regolamento della Consulta Comunale per l'Ambiente della Città di Modugno, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 25.10.20106 ed emendato cob Delibera Consiliare n. 3 del 23.02.2017, si rende noto che sarà possibile presentare domanda di adesione alla Consulta dal 01.09.2017 al 15.09.2017.
Possono aderire alla Consulta le associazioni, le organizzazioni non luvrative di utilità sociale, le fondazioni onlus.
In allegato all'avviso pubblico di seguito riportato, il modello di domanda di adesione:

La Responsabile del Servizio 3 Ambiente Qualità della Vita e Aro Ba/2, dott.ssa Maria Magrone, pubblica ordinanza per la raccolta dei rifiuti urbani ed assimilati con il metodo domiciliare (cd. "porta a porta") - utenze domestiche e non domestiche - "Fase a regime" in vigore dal 01 agosto 2017:

Con riferimento al progetto di sostegno al compostaggio domestico, avviato dal Comune di Modugno agli inizi del mese di maggio con il bando per l'assegnazione delle compostiere, la società Navita, esecutrice del servizio di igiene urbana a Modugno, organizza un incontro aperto ai cittadini sull'uso della compostiera.
L'incontro si terrà mercoledì 19 luglio alle ore 18.00 presso la Sala Beatrice Romita del Comando di Polizia Municipale del Comune.
32x49_compostaggio_Modugno.jpg

Soggiorno/vacanza per anziani anno 2017

Il Comune di Modugno organizza per l'anno 2017 un soggiorno/vacanza per n. 60 anziani autosufficienti.
Possono benefeciare del servizio i cittadini residenti nel Comune di Modugno che abbiano compiuto, alla data di pubblicazione del presente avviso, i 65 anni anni di età (uomini) o i 60 anni (donne).
Il soggiorno si terrà in una delle seguenti località:
  • San Salvo Marina (CH)
  • Silvi Marina (PE)
  • Montesilvano (PE)
  • Ortona (CH)
  • Riviera Romagnola
con partenza dal giorno 27 agosto 2017 e rientro il 5 settembre 2017 (10 giorni e 9 notti), ad un prezzo pro capite che sarà definito, così come la località, a seguito dell'espletamento della procedura di gara.
La domanda di ammissione, da redigersi su apposito stampato predisposto dall'Ufficio dei Servzi Sociali, deve essere presentata, pena l'esclusionoe, presso l'Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12.00 del giorno 28/07/2017.
Di seguito allegato l'avviso pubblico riportante le condizioni previste per la partecipazione e per beneficiare del contributo comunale (esenzioni e quote di compartecipazione).

Il servizio aggiuntivo dal 1° luglio

Nell'ambito del servizio di raccolta differenziata mediante 'porta a porta', dal 1° luglio le utenze NON domestiche potranno contare su un passaggio aggiuntivo per il ritiro della plastica. Potranno quindi conferire lo stesso materiale per due volte a settimana. Il ritiro aggiuntivo della plastica sarà effettuato ogni domenica sera, pertanto l'esposizione del relativo contenitore dovrà avvenire dalle ore 21 alle ore 24 dello stesso giorno. Resta invariato il conferimento del mercoledì sera (esposizione sempre dalle 21 alle 24).
La previsione del doppio ritiro della plastica è stata sollecitata dall'Assessore all'Ambiente Tina Luciano alla società che gestisce la raccolta rifiuti in ambito comunale, in un'ottica di potenziamento della raccolta differenziata, per intercettare la maggior produzione della plastica da parte delle utenze non domestiche soprattutto nel periodo estivo.
PL.JPG

Processionaria, fenomeno sotto controllo

Il Comune di Modugno ha già da tempo posto in essere azioni antiprocessionaria per prevenire il  fenomeno del parassita che col rialzo delle temperature può diventare pericoloso per la salute di specie arboree quali per esempio il pino. Già dal settembre 2016, infatti, nell'ambito del programma annuale 2016-2017 di igiene urbana (disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e antiprocessionaria) sono stati predisposti interventi di prevenzione con il posizionamento di trappole per il monitoraggio e la cattura dell'insetto della processionaria presso le aree a verde degli istituti scolastici comunali, di parchi e di piazzali pubblici. Allo stato attuale, riferisce il Servizio Ambiente del Comune di Modugno, è tutto sotto controllo: le zone preventivamente trattate hanno dato esito positivo nel senso che non si è presentata la processionaria. Presso la scuola Casavola, inizialmente rimasta esclusa dal trattamento, il problema si è presentato ma prontamente si è intervenuti e il Servizio Lavori Pubblici ha provveduto a tagliare il pino interessato, così come è stata bonificata la zona di via X Marzo di fronte alla ex Chiesa Immacolata. Quanto alla presenza della processionaria nelle aree verdi della scuola ITC Tommaso Fiore, è necessario ricordare che la competenza per ogni genere di interventi è della Città Metropolitana, Ente che il Comune di Modugno ha già sollecitato con diffida ad intervenire. Anche i privati hanno l'obbligo di intervenire nei giardini di loro proprietà.
L'Amministrazione Comunale esperirà in ogni caso ogni possibile iniziativa mirata a contrastare la processionaria.

Questa pagina contiene le recenti pubblicazioni nel canale News .

Bandi di gara (Dati Storici) è il precedente canale.

Concorsi è il canale successivo.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.