Nelle prossime settimane sarà realizzato il corso di formazione "Violenza di genere. Conoscere per intervenire efficacemente". Organizzato dal Centro Antiviolenza AGAR in collaborazione con Giraffah! Onlus, il corso è rivolto prevalentemente a operatori/operatrici della rete dei servizi pubblici e privati dell'Ambito Territoriale di Modugno con la finalità di fornire strumenti teorici sulla tematica della violenza di genere, con particolare riferimento all'ambito domestico. La partecipazione al corso è gratuita.

In relazione alla campagna di monitoraggio dei campi elettromagnetici nelle scuole, intrapresa dal Comune di Modugno in collaborazione con il Dipartimento Agenti Fisici di Arpa Puglia, si pubblica di seguito l'esito dei rilievi effettuati presso le scuole Ghandi (zona Cecilia), Don Milani (Piscina dei Preti) e V.Faenza (via Bologna).
Dalla valutazione dei risultati si evince che il valore efficace di campo elettrico misurato risulta inferiore ai limiti di esposizione, valori di attenzione e obiettivi di qualità definiti dal D.P.C.M. 08/07/03 e smi.
Nell'ambito delle opere di riqualificazione urbana in esecuzione nel quartiere Cecilia - finanziate con fondi PO-FESR 2007-2013, Asse VII Linea di Intervento 7.1, Azione 7.1.1 - la sistemazione della viabilità prevede anche la realizzazione di una rotatoria all'intersezione tra via Liguria, via Sicilia, via La Pira, via Toscana unitamente al restringimento di carreggiata in via Toscana per la creazione di una piazzetta pavimentata, e alla realizzazione di marciapiedi con delimitazione di aree a parcheggio per le seguenti strade: via Liguria, via Pordenone, via Sicilia e via Puglie.Pertanto, visto lo stato di avanzamento di lavori di esecuzione della rotatoria e la necessità di consentire gli altri interventi sulle aree interessate dalle opere, il Comandante della Polizia Locale ha emesso un'ordinanza viabilistica che dispone l'istituzione di sensi unici di marcia in via Emilia e in via Toscana (nel tratto compreso tra via La Pira/Liguria e via Emilia) la circolazione rotatoria in un unico senso di marcia antiorario ad una corsia all'intersezione tra via Liguria, via Sicilia, via La Pira, via Toscana.


Elettrosmog, prosegue campagna di monitoraggio nelle scuole

Continua la campagna mobile di monitoraggio dei campi elettromagnetici nelle scuole, promossa dall'Amministrazione Comunale in collaborazione con il Dipartimento Agenti Fisici di Arpa Puglia. Nei prossimi giorni, salvo condizioni climatiche avverse, si procederà ai rilievi dei valori dei campi presso le scuole "E.De Amicis",  "S.Giovanni Bosco" e "G.Rodari".
HELP Interferenze è un nuovo servizio di assistenza - sotto la supervisione del Ministero dello HelpInterferenze.gifSviluppo economico -  dedicato ai cittadini che riscontrano disturbi alla TV digitale terrestre, dovuti alle interferenze 4G. Le difficoltà nella ricezione dei segnali della TV possono infatti dipendere dalla graduale accensione da parte degli operatori di telefonia mobile delle stazioni radio base LTE, che trasmettono in banda 800 MHz (le trasmissioni LTE in banda 1800 MHz e 2600 MHz non creano interferenze alla TV). La tecnologia LTE è alla base dei sistemi di telefonia mobile di quarta generazione, detti anche servizi 4G, che consentono la connessione internet ultraveloce per smartphone e tablet. Il problema coinvolge solo la TV digitale terrestre, mentre non colpisce la televisione satellitare.

Il servizio HELP Interferenze è dedicato a tutti i cittadini che, a partire dal 1 gennaio 2013, riscontrano problemi di ricezione di uno o più canali o l'oscuramento totale della propria TV. Tramite il servizio è possibile sapere se l'indirizzo coinvolto dal problema rientra tra le zone geografiche interessate dalle interferenze LTE e ricevere adeguato supporto.
Il cittadino (utente privato o amministratore di condominio) che rileva disturbi alla televisione digitale terrestre può effettuare una Segnalazione al servizio HELP Interferenze per verificare se il proprio problema dipende dalle interferenze create dai segnali LTE, con cui vengono trasmessi i nuovi servizi 4G per la telefonia mobile. La segnalazione può essere effettuata tramite le modalità:
web - che prevede la compilazione dell'apposito web form sul sito http://www.helpinterferenze.it/in cui riportare alcuni dati, tra cui quelli sul proprio impianto di antenna TV e quelli anagrafici.
numero verde - che prevede la chiamata al numero gratuito 800 126 126

In presenza dei requisiti tecnici e amministrativi richiesti per l'accesso al servizio, senza alcun costo per il cittadino, sarà inviato un antennista che effettuerà l'intervento di ripristino della  corretta ricezione dei segnali televisivi presso l'indirizzo indicato dal richiedente.
La realizzazione di HELP Interferenze è stata affidata alla Fondazione Ugo Bordoni, ente terzo e indipendente, che opera sotto la supervisione del Ministero dello Sviluppo Economico. Il costo del servizio e i relativi interventi tecnici degli antennisti sono a carico degli operatori titolari delle frequenze in banda 800 Mhz, che tramite un fondo appositamente costituito, finanziano le misure atte alla mitigazione delle interferenze tra i nuovi servizi 4G e gli impianti di ricezione TV (art. 14 comma 2-bis del Decreto Legge n. 179/2012, introdotto dalla Legge di conversione n. 221/2012).

Il sito web di HELP Interferenze è immediatamente raggiungibile cliccando sul banner presente nella colonna di destra di questo portale istituzionale.
Partiranno a giorni i lavori che il Comune di Modugno ha deciso di far eseguire in via Le Lamie per la sistemazione e l'adeguamento dello smaltimento delle acque piovane in via Santa Lucia, Corso Umberto e nella stessa via Le Lamie. L'intervento ha come obiettivo la riduzione/eliminazione dei disagi alla cittadinanza in caso di violente precipitazioni piovose.
Un nuovo lotto di lavori partirà lunedì 16 gennaio 2017 nell'ambito della riqualificazione del Centro Storico "rifacimento reti tecnologiche e pavimentazione del nucleo antico". Ad esserne interessate saranno le vie G. Cazzano e Pilolli.
In via Monte Cassino e via San Giovanni, inoltre, essendosi completate le fasi di lavoro relative alla realizzazione dei nuovi tronchi della rete idrica, di fogna bianca e fogna nera, si procederà alle opere rifacimento della pavimentazione con la posa del nuovo basolato.

Balsignano visitabile ogni week-end

In esecuzione della Delibera di Giunta n. 125 del 06/12/2016, prosegue la fase di tutela e valorizzazione del complesso monumentale di Balsignano gestita in via sperimentale dal Comune di Modugno. Pertanto sono state pianificate le giornate di apertura al pubblico del sito relativamente al mese di gennaio. Il casale fortificato di epoca medievale sarà accessibile e visitabile dal pubblico secondo il seguente calendario:

· sabato 14 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 15 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· sabato 21 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 22 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· sabato 28 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30
· domenica 29 Gennaio 2017 - dalle ore 09,30 alle ore 13,30

A partire dalle ore 9.30 il sito sarà raggiungibile solo con mezzi pubblici messi a disposizione gratuitamente dall'amministrazione comunale di Modugno. Partenza dei Bus Navetta ogni 15 minuti da Piazza Enrico De Nicola dove sarà possibile posteggiare l'autovettura presso Parcheggi di Scambio.

L'ingresso al sito è sottoposto al pagamento di tariffa (biglietto), i cui importi fissati in via sperimentale sono:
- biglietto INTERO Euro 5,00
- biglietto RIDOTTO Euro 3,00
Per le visite di gruppo:
- biglietto INTERO CUMULATIVO (10 ingressi) Euro 40,00
- biglietto RIDOTTO CUMULATIVO (10 ingressi) Euro 20,00

Domani 12 gennaio la riapertura delle scuole

Si comunica che domani, 12 gennaio 2017, saranno riaperte le strutture scolastiche del Comune di Modugno. Per l'occasione il Comune ha previsto la presenza, dalle ore 7 di domani, di personale addetto, presso tutti gli edifici scolastici e l'Asilo Nido, al fine di liberare gli accessi scolastici da eventuali accumuli di neve e/o ghiaccio.
Partirà il prossimo 1° febbraio il nuovo servizio integrato di mensa scolastica ed educazione alimentare che l'Amministrazione comunale, concretamente impegnata a realizzare iniziative rispettose delle norme in materia ambientale, ha voluto improntare alla sostenibilità ambientale, alla promozione della salute e alla valorizzazione dell'economia locale. La nuova  ed innovativa  gestione del servizio rientra nel percorso, intrapreso da qualche anno dal Comune di Modugno, finalizzato alla riduzione dei rifiuti  attraverso la promozione di stili di vita e di consumo rispettosi dell'ambiente, e dell'incentivazione alle migliori pratiche possibili,  prima fra tutte, la  riduzione dei  rifiuti  di plastica eliminando  l'utilizzo di stoviglie monouso (piatti, bicchieri e posate in plastica)  ed introducendo l'utilizzo di stoviglie riutilizzabili. Viene dato risalto anche  a fattori quali la qualità dei generi alimentari con particolare riferimento a quella di prodotti biologici, tipici e tradizionali, di quelli a denominazione protetta, nonché di quelli provenienti da sistemi di filiera corta e da operatori dell'agricoltura sociale.
Tra i criteri premianti che hanno guidato la nuova gara per l'assegnazione del servizio di refezione scolastica vi è anche l'utilizzo di prodotti di pulizia a basso impatto ambientale eco compatibili.

Atti di gara visionabili a questo link: http://www.comune.modugno.ba.it/temp/avvisi-bandi-ed-inviti.html

Questa pagina contiene le recenti pubblicazioni nel canale News .

Coronavirus è il precedente canale.

Ordinanze è il canale successivo.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.