Costante impegno dei Servizi sociali a fianco dei più deboli

Appena pubblicate le graduatorie relative al bando per l'attribuzione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2009, è il caso di evidenziare la grande attenzione avuta durante queste ultime festività da parte dall'Assessorato ai Servizi sociali, verso le categorie più sensibili del nostro tessuto sociale.
Lo start up, avviato con la manifestazione "Natale insieme", voluta dall'Assessore Lucia Blasi, che l'amministrazione comunale ha organizzato con anziani e ragazzi diversamente abili il 5 gennaio presso il Centro Aperto Polivalente per Anziani di Via Vico Cairoli a Modugno. "Grandissima importanza rivestono gli anziani, dato che rappresentano la memoria storica del nostro essere della nostra vita" così commenta l'assessore ai Servizi sociali Lucia Blasi a proposito della manifestazione, aggiungendo che "l'amministrazione comunale cercherà di valorizzare gli anziani sempre di più con attività e iniziative che mirano ad evidenziare il ruolo di ciascuno nella nostra realtà mettendo al servizio degli altri e della comunità le potenzialità e le capacità". Alla manifestazione hanno partecipato inoltre don Nicola Colatorti che ha celebrato la santa messa e don Nicola Laricchia. Inoltre particolare importanza ha rivestito anche la festa anche per i ragazzi diversamente abili; la Blasi ritiene "le persone in possesso di abilità diverse, attraverso la loro diversità, una ricchezza per tutto il territorio". In particolare poi con orgoglio e dedizione l'Assessore ricorda la figura del nonno, cardine della famiglia italiana. Per questo, l'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giuseppe Rana, ha voluto celebratore a Modugno la giornata dedicata alla festa del nonno, occasione ormai riconosciuta dalle leggi dello stato. Il nonno e la nonna sono da sempre le figure di riferimento soprattutto per i bambini; ad essi infatti i nonni dedicano la loro esperienza ed il loro tempo libero, dispensando affetto e attenzioni importantissime. Finalmente oggi possiamo godere di un giorno specifico, il 2 Ottobre, per celebrare tanta dedizione. La vecchiaia, si dice, è triste non perché cessano le gioie ma perché finiscono le speranze. Per questo motivo l'Amministrazione Comunale di Modugno, il 10 Ottobre scorso presso la Sala Mastromarco, ha pensato bene di riaccendere i sogni degli anziani con una festa allietata oltre che da un pregiatissimo menù gastronomico, anche dalla comicità del noto cabarettista Gianni Ippoliti. Appuntamento che sottolinea come indicato da Lucia Blasi l'attenzione dell'amministrazione comunale alla terza età, oltre che agli interventi di assistenza sociale sul territorio, volta a garantire il benessere della fascia più anziana della popolazione.

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 15.01.10 10:54.

Sospensione erogazione acqua per lavori sulla rete idrica comunale è la precedente pubblicazione.

Delegazione comunale in Udienza Generale da Benedetto XVI è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.