Un incontro sulla crisi del mobile imbottito

In data 17/09/2012 il comune di Modugno, rappresentato dall'assessore alle attività produttive dott.ssa Roberta Chionno, ha partecipato all'incontro che si è tenuto nel comune di Santeramo in Colle per la definizione dell'accordo di programma per l'area murgiana del mobile imbottito, che grazie all'accellenza delle sue maestranze è diventato uno degli elementi peculiari del Made in Italy.

Il Comune di Modugno ha inteso seguire da vicino la questione per via della presenza sul proprio territorio di diverse aziende che operano nel settore.
All'incontro era presente la vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sviluppo Economico Loredana Capone; l'incontro è stato molto significativo anche per la presenza degli imprenditori, delle associazioni di categoria e dei sindacati oltre che dei sindaci o delegati dei comuni interessati.

La scadenza per la presentazione del programma di reindustrailizzazione e riqualificazione economica del polo murgiano è fissata per il 30 Settembre.
Lo stesso programma costituirà la base di partenza sulla quale potranno essere poi adottate le determinazioni operative da parte del Governo e delle Regioni interessate, comunque entro il 30 Novembre 2012.
La definizione di questo piano operativo è contenuta nell'intesa per il mobile imbottito siglata a Roma il 27 Luglio dalla stessa Vicepresidente della Regione Puglia Capone, dall'assessore al Lavoro della Regione Basilicata Vincenzo Viti e dal sottosegretario del ministero dello Sviluppo economico Claudio De Vincenti.

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 25.09.12 15:18.

Servizio civico anziani e/o invalidi è la precedente pubblicazione.

Giovedì 27 settembre si riunisce il Consiglio Comunale è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.