Avviso pubblico per la presentazione di proposte progettuali relative ad iniziative sociali, educative e culturali in favore delle persone immigrate

L'Ufficio di Piano dell'Ambito BA10 (Modugno - Bitetto - Bitritto) informa che è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 6 del 16/01/2014, l'Avviso pubblico che finanzia progetti finalizzati all'inclusione sociale e culturale dei cittadini stranieri immigrati.

Si invitano i soggetti interessati che intendono presentare un progetto a coordinarsi con l'Ufficio di Piano ed i Servizi Sociali professionali dei Comuni dell'Ambito al fine di definire le aree di intervento rispetto ai bisogni sociali e culturali delle comunità degli immigrati stranieri presenti sul territorio dell'Ambito.

La scadenza è fissata per il giorno 15/02/2014.

Ambiti d'intervento:
a) interventi per l'inclusione culturale
- iniziative tese a diffondere la conoscenza dei diritti e dei doveri da parte dei cittadini immigrati presenti nel nostro territorio regionale con particolare attenzione alla diffusione delle informazioni legate alle regole della convivenza sociale, ai tempi ed alle abitudini della città, proprio per facilitarne l'inclusione nei contesti territoriali;
- iniziative tese alla promozione della conoscenza della cultura e delle espressioni artistico-culturali dei paesi d'origine e dei cittadini immigrati;
- iniziative che favoriscano scambi socio-culturali fra cittadini italiani e stranieri, al fine di promuovere e sostenere lo sviluppo di una società interculturale, fondata sul rispetto dell'alterità;
- iniziative volte a favorire la tutela della salute, i momenti di aggregazione, la socializzazione e il mutuo aiuto, con particolare attenzione alle donne ed ai minori.

b) Interventi sperimentali per l'accoglienza abitativa e l'inserimento socio lavorativo degli immigrati
- azioni tese sia alla conoscenza che al contrasto del fenomeno del caporalato, dello sfruttamento sessuale e/o lavorativo dei cittadini immigrati;
- azioni volte a promuovere ed a garantire accoglienza ed il diritto all'abitare, anche attraverso servizi di intermediazione abitativa ed azioni di autorecupero;
- azioni volte a promuovere ed a garantire il diritto al lavoro ed alla sicurezza sui luoghi di lavoro, la tutela legale e sociale dei lavoratori immigrati.

I soggetti che possono presentare proposte progettuali con domande di contributo per la realizzazione delle stesse sono i seguenti:
- organizzazioni del Terzo Settore (associazioni, cooperative) con comprovata e pluriennale esperienza nel settore;
- comunità di migranti costituite in forma di associazione;
organismi iscritti al Registro Regionale delle associazioni, delle comunità e delle organizzazioni degli Immigrati, ai sensi dell' art. 22 della L.R. n.32 del 04.12.2009, "Norme per l'accoglienza, la convivenza civile e l'integrazione degli immigrati in Puglia" che siano costituite formalmente; che abbiano tra gli scopi fondativi quelli della tutela, della promozione dei diritti dei cittadini e dei lavoratori stranieri immigrati, dell' inclusione socio-culturale degli immigrati, della mediazione interculturale; che siano operanti nel territorio di riferimento alla data di pubblicazione del presente Avviso.

Le risorse disponibili per la selezione ammontano ad un totale di Euro 500.000,00 così ripartiti:

Azione a): Euro 300.000,00.

Azione b): Euro 200.000,00.

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 27.01.14 12:11.

Iniziative per la Memoria è la precedente pubblicazione.

Da domani in distribuzione i buoni libro è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.