Progetto estivo per minori "Modugno a colori 2017"

Al via "Modugno a colori 2017", progetto approvato dalla Giunta Comunale il 20 giugno scorso per la realizzazione di attività estive rivolte ai minori. L'iniziativa del Comune ha la finalità di far trascorrere nel migliore dei modi il periodo delle vacanze di bambini e ragazzi, anche di coloro che siano in condizione di disabilità.
Le attività estive si svilupperanno nel periodo Luglio/Agosto 2017 e saranno aperte a tutti gli operatori del terzo settore per progetti di tipo motorio, ludico e ricreativo aventi natura sportiva, ginnica nonché di giochi e attività all'aperto varie eventualmente aventi rilevanza culturale tesa a favorire la conoscenza del territorio.
Per partecipare occorre presentare domanda, di seguito il modello allegato, entro le ore 12,00 del 17/7/2017.
Il modello di domanda  è disponibile anche presso la sede dei Servizi Sociali negli orari di apertura al pubblico .

BANDO 2017

PROGETTO ESTIVO PER MINORI
"MODUGNO A COLORI 2017"


L'amministrazione comunale informa che:
Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 65/2017 risulta approvato il progetto estivo per
minori denominato "Modugno a colori 2017".
Di seguito si evidenziano le condizioni per essere ammessi al progetto:

1) OGGETTO DELL'AVVISO
Oggetto dell'avviso è la predisposizione di una graduatoria per l'inserimento di minori di età
compresa tra gli anni 4 e 16 (alla data di presentazione dell'istanza), in progetti finalizzati alla
realizzazione di attività estive di carattere ricreativo, educativo e sportivo da svolgersi nel corso dei mesi
di luglio/agosto 2017.
La durata del progetto è di circa 4 settimane nell'arco dei due mesi.

2) FINALITA' E OBIETTIVI
Obiettivo del presente avviso è quello di:
- offrire a bambini/e, nel periodo estivo, un luogo di aggregazione dove svolgere attività ricreative e
sviluppare positive relazioni con i propri coetanei;
- offrire alle famiglie un supporto per la gestione dei propri figli nei mesi di interruzione dell'attività
scolastica;
3) SOSTEGNO DEL COMUNE
Il Comune sosterrà l'onere della retta, in forma completa o parziale sulla base dei parametri
ISEE del nucleo familiare del minore. L'erogazione avverrà direttamente alla struttura ospitante,
mensilmente, dietro presentazione di regolare rendicontazione comprendente elenco nominativo dei
bambini accolti controfirmato dai genitori.
Le modalità di compartecipazione alla retta per i partecipanti sono le seguenti:
- Valore ISEE 2017 da € 0 a € 6.059,00, sarà riconosciuto all'utente l'intero importo della retta
settimanale.
- Valore ISEE 2017 da € 6.059,01 a € 10.000,00 sarà riconosciuto il 70% della retta
settimanale;
- Valore ISEE 2017 da € 10.000,01 a € 15.000,00 sarà riconosciuto il 30% della retta
settimanale;
- Valore ISEE 2017 da € 15.000,01 in poi l'intero importo sarà a carico dell'utente istante

4) CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLA GRADUATORIA
A seguito delle presentazione delle istanze, verrà formulata una graduatoria mediante
l'attribuzione dei seguenti punteggi:
COMPOSIZIONE NUCLEO FAMILIARE max 13 Punti:
5 PUNTI nuclei familiari composto da un solo genitore;
3 PUNTI nuclei familiari con tre o più figli a carico;
5 PUNTI nuclei familiari con un disabile (oltre il 74%) o con indennità di frequenza all'interno
del nucleo.
VALUTAZIONE SOCIALE max 3 Punti attribuiti sulla base di una valutazione
dell'Assistente Sociale referente del nucleo eventualmente in carico.
INDICATORE ISEE max 8 punti
PUNTI 8 - ISEE 2017 da € 0 a € 6.059,00;
PUNTI 4 - ISEE 2017 da € 6.059,01 a € 10.000,00;
PUNTI 2 - ISEE 2017 da € 10.000,01 a € 15.000,00;
PUNTI 0 - ISEE 2017 da € 15.000,01 in poi.
Nel caso di punteggi identici si procederà sulla base del minor Indicatore ISEE e, in caso di
ulteriore parità, sulla base del diritto di precedenza acquisito dall'ordine cronologico dell'istanza.

5) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
A pena di esclusione, l'istanza di partecipazione deve essere debitamente sottoscritta e dovrà riportare i dati anagrafici (nome e cognome dei genitori o di colui che esercita la patria potestà, nome e cognome del/dei minore/i, luogo e data di nascita, residenza, recapito telefonico, codice fiscale), e dovrà essere corredata da modello ISEE del nucleo familiare, autocertificazione attestante la composizione del nucleo familiare, autocertificazione attestante l'eventuale esistenza di handicap del minore.
L'istanza andrà presentata all'Ufficio Protocollo del Comune - Piazza del Popolo, 16, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 17/7/2017 a pena di esclusione.
La graduatoria delle famiglie ammesse al progetto, per un numero massimo di n. 75 minori, sarà pubblicata sul sito istituzionale dell'Ente.

L'ASSESSORE ALLE POLITICHE SOCIALI      IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO 9°
    Dott.ssa Rosa Scardigno                                        Dott. Fulvio P. Gesmundo

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 10.07.17 13:36.

Convocazione Consiglio Comunale 11 luglio 2017 è la precedente pubblicazione.

Questa notte nuovo intervento di disinfestazione contro insetti alati e striscianti è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.