Informativa bonus idrico

L'Assessorato alle Politiche Sociali informa i cittadini residenti nella Regione Puglia ed utenti di fornitura idrica AQP che è possibile presentare domanda per accedere alle agevolazioni a favore delle "utenze deboli" del Servizio Idrico Integrato della Puglia (Periodo di agevolazione consumi 2016) dal 01/09/2017 al 31/12/2017.
I requisiti di accesso alla richiesta del Bonus Idrico da parte dei cittadini residenti nel nostro Comune (e divenuti utenti fino al giorno prima della scadenza dei termini per fare richiesta di agevolazione) sono i seguenti:

1. Nel caso di domande per disagio economico, aver beneficiato del bonus elettrico, con data inizio dell'agevolazione ricadente nell'anno 2016.
2. Nel caso di domande per disagio fisico, aver beneficiato del bonus elettrico, con almeno un giorno di agevolazione nell'anno 2016.
3. Essere direttamente intestatario di una fornitura idrica AQP, ad uso abitativo domestico di residenza, oppure risiedere in un condominio che è intestatario di contratto idrico AQP ad uso abitativo domestico.
4. La fornitura idrica deve essere attiva al momento della presentazione dell'istanza, ed in regola con i pagamenti nei confronti di AQP.

Le domande di accesso possono essere presentate (dal 01/09/2017) tassativamente fino al 31/12/2017 solo attraverso una delle seguenti modalità:
a. via internet, all'indirizzo www.bonusidrico.puglia.it
b. via telefono fisso, mediante il numero verde automatico 800.660.860.
Per entrambe le modalità di presentazione, il cittadino dovrà essere preventivamente in possesso delle seguenti informazioni:

a. Data di nascita dell'intestatario della fornitura elettrica che ha goduto del Bonus Elettrico nel corso del 2016. In alternativa alla "Data di nascita" ed esclusivamente via Internet, i cittadini potranno fornire, quale dato identificativo, il Codice Fiscale dell'intestatario della fornitura elettrica e titolare di un contratto AQP di utenza idrica domestica, individuale o condominiale;
b. Codice POD ovvero il codice alfanumerico identificativo dell'utenza elettrica, per il quale il cittadino ha ottenuto il bonus elettrico nel corso del 2016. Del Codice POD, che si trova nel primo foglio della bolletta dell'energia elettrica, sotto la voce "Dati di Fornitura", sono da riportare solo le cifre numeriche;
c. Numero del contratto idrico AQP, come si rileva dalla prima pagina della fattura consumi di AQP;
d. Codice cliente AQP, ovvero il numero di 10 cifre che è riportato nella fattura consumi AQP della fornitura idrica per il quale si richiede il Bonus Idrico. Il codice cliente indica l'intestatario della fornitura idrica sia singola che condominiale di cui il cittadino fruisce.

Il completamento dell'iter di presentazione della domanda di Bonus Idrico, sia via Internet che via telefono, comunica in tempo reale al cittadino se la domanda è acquisita, acquisita con riserva o non ammessa.

I soggetti beneficiari del Bonus Idrico riceveranno, tramite missiva, il codice dell'agevolazione, informazione circa l'avvenuta attribuzione del bonus e il relativo ammontare, che verrà accreditato direttamente nella prima fattura di consumo idrico utile emessa da AQP SpA successivamente alla data del 15/03/2018
Informazioni più specifiche potranno essere reperite direttamente dal relativo Bando pubblicato sul sito istituzionale dell'Autorità Idrica Pugliese (www.aip.gov.it - sezione "Amministrazione trasparente", voce "Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici").

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 04.09.17 13:19.

Servizio trasporti alunni anno 2017/18. Proroga presentazione domande è la precedente pubblicazione.

Attività di disinfestazione antiblatte fino all'11 settembre è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.