Reddito di Inclusione Attiva

In Attuazione del Decreto Legislativo 147/2017, da oggi, venerdì 1° dicembre 2017, i cittadini in possesso dei requisiti familiari ed economici previsti dallo stesso decreto potranno richiedere il Reddito di Inclusione Attiva (REI) in autonomia o presso punti di accesso che saranno indicati dai Comuni. In linea generale, il REI prevede un sostegno economico (fino a un massimo di circa 485 euro mensili, per le famiglie più numerose) accompagnato da servizi personalizzati per l'inclusione sociale e lavorativa. Il sostegno economico varia in base al numero dei componenti il nucleo familiare e alle risorse di cui la famiglia dispone per soddisfare i bisogni di base. I non beneficiari della misura, ma in possesso di requisiti similari, potranno beneficiare del nuovo Reddito di Dignità (ReD).

Thumbnail image for Thumbnail image for REI.jpgThumbnail image for 23561289_901596040005064_6815521185674784795_n.jpg

Nei prossimi giorni sarà organizzato un incontro aperto alla cittadinanza per illustrare in maniera più puntuale criteri, modalità di accesso alla domanda e di fruizione del beneficio, nonché per rispondere a dubbi di varia natura. Intanto, i cittadini possono procedere anche in maniera autonoma alla compilazione dell'istanza nelle modalità indicate dalle informative allegate.

N.B. Le domande, pur presentate in questi giorni, diventeranno effettive solo dal 1° gennaio 2018. 



A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 01.12.17 13:36.

Comunicato IMU: 18 Dicembre 2017 - versamento della seconda rata è la precedente pubblicazione.

Contributi libro di testo anno scolastico 2017/2018 è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.