Riqualificazione urbane, sabato 17 marzo inaugurazione della nuova Piazza Pio XII

IMG-20180313-WA0009.jpg
L'amministrazione comunale ha organizzato per Sabato 17 marzo 2018,  un evento ufficiale di presentazione della nuova Piazza Pio di Modugno.  Il programma prevede dalle 17.30 una cerimonia religiosa con la benedizione della piazza in collaborazione con la comunità della vicina Parrocchia 'Santi Apostoli', una cerimonia civile di inaugurazione, e dalle ore 19 intrattenimento musicale-danzante con dj set a cura di Misspia. Alle 20.30 uno spettacolo di cabaret. Il tutto per festeggiare la riqualificazione realizzata su una vasta area urbana (quasi 30.000 metri quadrati interessati dai lavori) che ha vissuto decenni di abbandono e incuria e che oggi viene riconsegnata alla fruizione pubblica.
Teatro della manifestazione sarà naturalmente una Piazza Pio XII completamente nuova in versione pienamente riconnessa col centro della città.
Tutta la cittadinanza è invitata.
Lo slargo tra via Di Vittorio, via Fermi e via Po è stato infatti oggetto di una trasformazione radicale passata attraverso la realizzazione di un articolato intervento che ha restituito armonia architettonica e urbana al quartiere, dando a Piazza Pio in particolare la possibilità di affermarsi oggi come nuovo luogo aggregativo in città per bambini e adulti. È stata creata una nuova grande piazza pavimentata, costellata da una superficie a verde di circa 3000 metri quadrati, una fontana ornamentale con giochi d'acqua, aree giochi per bambini con giostrine inclusive e nuova illuminazione pubblica. Prima dei lavori l'area presentava una geometria irregolare e una viabilità confusa. Oggi, è invece completamente riequilibrata anche dal punto di vista estetico con un intervento di riordino delle strade attorno alla piazza pavimentata attraverso isole spartitraffico, una rotatoria, dissuasori e, soprattutto, il rifacimento dei manti stradali per circa 10.000 metri quadrati e la sistemazione delle aree a parcheggio. La realizzazione del progetto, elaborato durante l'amministrazione Magrone, ha consentito il recupero di ampie aree a verde (numerose le essenze arboree piantumate) attrezzate e distribuite su tutta la viabilità. Tra le altre opere realizzate, il rifacimento o ripristino dei marciapiedi, l'installazione di panchine, di rastrelliere per le biciclette e di impianti di irrigazione. Nuovi sono anche i sottoservizi: è stata ampliata infatti la rete pluviale esistente con l'aggiunta nell'area di nuovi tronchi di fogna bianca.

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 15.03.18 15:17.

Contributi per la rimozione di manufatti con presenza di creosoto nella Città Metropolitana è la precedente pubblicazione.

Piano Sociale di Zona 2018/2021 - Incontri tematici di concertazione è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.