Assegno nucleo familiare anno 2019

L'Assessorato ai Servizi Sociali, rende noto che è possibile inoltrare la domanda, entro e non oltre il 31/01/2020, per ottenere l'assegno per nucleo familiare (ANF) per l'anno 2019 ai sensi del l'art. 65 della Legge 448/1998 e s.m.i.


REQUISITI DI ACCESSO AL BENEFICIO:

  •  Residenza nel Comune di Modugno alla data di presentazione dell'istanza;
  • Nucleo familiare avente non meno di tre figli minori;
  • Figli minori residenti nel Comune di Modugno ed iscritti nella stessa scheda
    anagrafica dell'istante per tutto il periodo dell'erogazione dell'assegno;
  • Cittadinanza italiana o di un Paese della Comunità Europea;
  • Cittadino/a non comunitario/a in possesso dello status di rifugiato politico,
    asilo politico o protezione sussidiaria;
  • Cittadino/a  non comunitario/a soggiornante di lungo periodo ( L.97 del
    06/08/2013 art. 13 );
  • Indicatore della situazione economica (ISEE), redditi anno 2019 non superiore €
    8.745,26;

Il contributo per l'anno 2019, se spettante nella misura integrale, è pari ad € 144,42
mensili, per complessivi € 1.877,46, come reso noto dal comunicato del Dipartimento per
le Politiche della Famiglia del Ministero della Solidarietà Sociale (pubblicato sulla
Gazzetta Ufficiale n. 82 del 06/04/2019) e dalla circolare INPS n. 51 dell'11/04/2019.
IMPORTANTE:
    TUTTI I REQUISITI RICHIESTI PER L'EROGAZIONE DELL'ASSEGNO DEVONO ESSERE POSSEDUTI ALL'ATTO DELLA PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA, A PENA DI DECADENZA DAL BENEFICIO.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA:
L'istanza va redatta su appositi modelli, reperibili:
Presso i Servizi Sociali del Comune di Modugno, V.le della Repubblica, 46,
Sul sito istituzionale del Comune nell'area: "Servizi al Cittadino/modulistica".
 
L'istanza va inviata:
 A mezzo Posta Raccomandata con ricevuta di ritorno;
 A  mezzo consegna diretta all'Ufficio Protocollo del Comune (Piazza del Popolo, 16)
 A mezzo propria casella posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo:
servizisociali.comunemodugno@pec.rupar.puglia.it


Informazioni in merito possono essere ottenute direttamente presso lo Sportello INPS
attivato dal Servizio 9° - Servizi Sociali - Primo Piano della sede di Viale della
Repubblica, 46 - nei seguenti giorni ed orari:
LUNEDI'/MARTEDI'/MERCOLEDI'/GIOVEDI': 9.30/12.00.
MARTEDI'/GIOVEDI':15.30/17.30.
In alternativa è possibile ottenere informazioni a mezzo del numero di telefono
080.5865860 (Sig. Vito Maggio).


DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALL'ISTANZA:
- Attestazione ISEE della situazione economica di tutto il nucleo familiare;
- Documento d'identità e codice fiscale della richiedente, in corso di validità;
- Permesso di soggiorno per rifugiato politico, asilo politico o per protezione
sussidiaria;
 - Codice IBAN della richiedente.
SI COMUNICA CHE SULLE DICHIARAZIONI PRODOTTE SARANNO EFFETTUATI I CONTROLLI COME PER LEGGE E CHE LE DICHIARAZIONI MENDACI SARANNO PERSEGUITE PENALMENTE AI SENSI DEL DPR N.
445/2000.

L'Assessore ai Servizi Sociali                            Il Responsabile Servizio 9
        Antonio Alfonsi                                            Dott. Arturo Carone  

A proposito

Questa pagina contiene la pubblicazione del 03.07.19 08:50.

Assegno di maternità per l'anno 2019 è la precedente pubblicazione.

Lettura animata presso il Parco "Padre Pio" è la successiva pubblicazione.

Cerca i contenuti recenti nella pagina iniziale oppure guarda in archivio per cercare tutti i contenuti.